Il risotto è un primo piatto conosciuto, amato e apprezzato ormai in tutto il mondo. Moltissime le ricette più o meno tradizionali, dal risotto alla parmigiana a quello alla milanese passando per quello tipicamente autunnale con i funghi o con la zucca oltre a quelli con il pesce, in particolare crostacei e molluschi.

Il risotto è una pietanza che si adatta a tutte le stagioni, ottimo in inverno con ingredienti come salsiccia e verdure, ma anche in estate con ingredienti freschi, più leggeri e delicati. Di seguito 3 ricette tradizionali della cucina italiana.

Risotto alla salsiccia

risotto con salsicciaTritate finemente 1 piccola cipolla e fatela soffriggere in alcuni cucchiai d’olio extravergine di oliva. Quando sarà dorata unite 150 g di salsiccia di maiale sbriciolata e 280 g di riso Carnaroli. Fate tostare rigirando spesso e sfumate con 2 bicchieri di vino rosso Barolo a fuoco vivace, quando sarà ridotto della metà abbassate la fiamma e cuocete il risotto aggiungendo man mano il bordo vegetale caldo. A fine cottura aggiustate eventualmente di sale, mantecate con 1 noce di burro e 100 g di formaggio pecorino grattugiato. Servite subito.

Risotto ai funghi

risotto ai funghiFate soffriggere 1 scalogno e 1 spicchio d’aglio tritati in una padella larga con poco olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto di cottura unite 300 g di funghi misti puliti e affettati e, subito dopo, 300 g di riso per risotti. Fate tostare mescolando con un cucchiaio di legno, salate e coprite con il brodo vegetale caldo. Portate a cottura il riso mescolando spesso, ci vorranno circa 18 minuti, alla fine mantecate con 100 g di parmigiano grattugiato e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Servite con pepe nero macinato al momento.

Risotto alla milanese

risotto alla milaneseFate soffriggere 1 cipolla affettata con 1 noce di burro bagnando eventualmente con poco brodo di carne caldo. In un’altra padella fate sciogliere 100 g di burro e versate 280 g di riso Vialone nano e fatelo tostare senza smettere di mescolare. Quando sarà lucido e brillante unite la cipolla cotta, 1 presa di sale e 1 bustina di zafferano in polvere. Mescolate e iniziate ad aggiungere il brodo di carne, un mestolo alla volta. Man mano che si asciugherà il fondo aggiungete altro brodo fino a fine cottura e aggiustate di sale, mantecate ancora con 1 noce di burro e abbondante parmigiano grattugiato. Servite subito.