L’Agenzia delle Entrate risponde online alla richiesta di informazioni dei contribuenti attraverso un linguaggio semplice e accessibile.

Le consultazioni di “Entrate in video” autoprodotte non costano nulla, in quanto ogni utente può accedervi mediante l’utilizzo di sottotitoli, attivabili con l’apposita funzione e con procedimenti semplificati.

Gli argomenti sui quali i contribuenti possono chiedere chiarimenti al momento sono la mediazione tributaria e la detrazione Irpef per le ristrutturazioni edilizie, ovvero gli argomenti sui quali non si hanno molte certezze a causa della confusione normativa. Infatti i temi sono stati scelti mediante l’analisi delle parole chiave più usate nelle ricerche su Google.

Per quanto riguarda la mediazione tributaria, il video spiega in pochi minuti il funzionamento e i vantaggi del nuovo sistema, che dal primo aprile 2012 consente di risolvere in maniera più semplice e veloce le controversie fiscali che non superino i 20mila euro. Infatti, il procedimento si conclude entro il termine di 90 giorni e le sanzioni eventualmente dovute sono ridotte al 40%, se si addiviene ad un accordo.

Per quanto riguarda le ristrutturazioni edilizie, un funzionario dell’Agenzia delle Entrate spiega in maniera chiara e semplice, con un linguaggio accessibile, le modalità da seguire per ottenere le agevolazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione sugli edifici. È possibile, così, avere chiarimenti anche sulle ultime novità introdotte sulle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni dal decreto legge n. 83/2012.

Ricordiamo, infatti, che per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, sono stati introdotti nuovi limiti: la detrazione Irpef passa dal 36 al 50%, mentre il limite massimo di spesa agevolabile è stato fissato a 96mila euro per ogni unità immobiliare, invece del 48% della precedente normativa.