Ritrovare il peso forma senza dieta dimagrante? Sembra impossibile eppure con qualche accorgimento e l’aiuto di piante ed erbe preziose è possibile contrastare gli effetti nocivi sul peso derivanti dalle lunghe maratone culinarie tipiche delle giornate di festa.

Tra i disturbi più comuni dopo le grandi abbuffate ci sono il gonfiore addominale, il blocco dell’intestino e un eccesso di peso di circa 2 o 3 chilogrammi. Questo perché l’intestino è affaticato dal super lavoro dovendo digerire una mole di cibo superiore al normale. Ecco come ritrovare il peso ideale senza sottoporsi a drastiche diete dimagranti.

L’aiuto più grande arriva dalla natura che regala piante, erbe e frutti dalle proprietà disintossicanti e drenanti. Tra queste spiccano l’ananas, il cumino e graphites che aiutano a depurare l’intestino con un immediato effetto di sgonfiamento della pancia e riduzione del punto vita.

L’ananas sempre presente sulle tavole natalizie ha delle ottime capacità drenanti e anticellulite, occorrerebbe mangiarne qualche fetta prima di ogni pasto per ottenere i migliori effetti. Ovviamente va preferito il frutto fresco rispetto alle alternative in scatola. L’ananas contiene degli enzimi digestivi che aiutano a metabolizzare le calorie ingerite con il pasto. Depura e aiuta a bruciare i grassi, ecco perché è un ottimo alleato della linea.

I semi di cumino sono invece degli ottimi agenti contro la fermentazione. Quando si introduce nel corpo un eccesso di carboidrati, zuccheri, lieviti e carne l’intestino spesso protesta con gonfiori, gas e dolori. I semi di cumino aggiunti alle pietanze o masticati a fine pasto o sotto forma di infuso aiutano a combattere questi spiacevoli effetti e ridonano una linea snella e una pancia più piatta.

Il Graphites è una polvere minerale nera utilizzata in omeopatia. La sua efficacia contro gonfiori e stipsi è garantita e si usa soprattutto in seguito a un’eccessiva dose di carboidrati e dolci.

Anche i semi di finocchio sono una spezia utile in caso di difficoltà digestive, gonfiori e fermentazioni intestinali. Si utilizzano soprattutto sotto forma di tisana mettendo in infusione 1 grammo di semi di finocchio in 100 ml di acqua. Lo stesso vale per il tè verde o alla menta piperita, ottimi per sgonfiare in breve tempo la pancia.

Ci sono poi dei consigli dettati dal buon senso che andrebbero sempre seguiti da chi vuole mantenere il peso forma senza sottoporsi a drastiche diete. Prima di tutto mangiare lentamente e masticare bene il cibo aiuta a metabolizzarlo meglio e a saziarsi prima diminuendo quindi la quantità di alimenti introdotti nello stomaco. Bere tanta acqua durante tutto il giorno depura e favorisce il drenaggio. Infine ricordate che lo stress è un acerrimo nemico del benessere e della salute, quindi più relax per tutte.

Fonte: obiettivo benessere.