Per tutti i fan del genio Stanley Kubrick è arrivato un davvero inatteso regalo di Natale: sono infatti stati ritrovati 17 minuti inediti del suo capolavoro “2001: Odissea nello spazio” tagliati dal montaggio finale della pellicola.

La notizia della clamorosa scoperta, paragonabile per ogni appassionato di cinema che si rispetti al ritrovamento di un prezioso cimelio archeologico, è stata confermata dall’autore degli effetti speciali della pellicola Douglas Trumbull.

Nel corso dei lavori per un documentario (poi purtroppo cancellato) intitolato “2001: Behind the Infinite – The Making of a Masterpiece”, Trumbull ha infatti appreso che la Warner Bros. ha ritrovato in uno studio del Kansas del montato inedito di uno dei più grandi capolavori nella storia del cinema, non solo fantascientifico.

Le scene inedite riguardano alcune riprese dalla scena iniziale “Dawn of Man” e un nuovo inserto riguardante il collegamento tra il monolite e la scimmia che usa l’osso come un’arma; riprese di Frank Poole che fa jogging; un intera sequenza in cui Dave Bowman ricerca un’antenna di sostituzione; una scena in cui HAL tronca una comunicazione radio e una serie di riprese inedite del viaggio nello spazio di Poole.

La domanda che tutti ci facciamo adesso è se, e quando, questo materiale vedrà la luce. Sembra quindi arrivata l’alba per una nuova edizione in DVD e Blu-Ray di “2001: Odissea nello spazio” i cui extra saranno davvero imperdibili, ma non ci resta che attendere un comunicato ufficiale da parte di Warner Bros.