Una delle trilogie di maggior successo dell’ultimo periodo, “I pirati dei Caraibi“, sta per avere un seguito, Rob Marshall, è infatti già al lavoro per il quarto episodio dedicato a Jack Sparrow e soci. I contatti con l’attore principale, Johnny Deep e il produttore Jerry Bruckheimer, sono già avviati da tempo. L’annuncio che comunicava in maniera ufficiale, l’inizio delle riprese fissato per questa estate alle Hawaii, è giunto pochissimi giorni fa, per la bocca dello stesso governatore dell’isola, Linda Lingle.

Come da previsione, la produzione dovrebbe durare un bel po’ di tempo, la pellicola difficilmente giungerà nelle sale prima dell’estate del 2011. La notizia che il film avrebbe avuto un seguito, era oramai cosa certa, da quando Jhonny Deep sotto le pressioni costanti dei figli, aveva accettato di vestire nuovamente i panni di Capitan Sparrow. L’unico dubbio da sciogliere, consiste nel vedere se Rob Marshall, non proprio avvezzo al genere (“Chicago” e “Nine”), sarà all’altezza dell’investitura avuta, queste sono le prime dichiarazioni del regista:

Abbiamo iniziato, è ufficiale. Sto parlando con Johnny Depp in questi giorni, è fantastico. Ci lavoro già da un po’. Passo moltissimo tempo con il produttore Jerry Bruckheimer, da lui sto imparando tutto quello che c’è da imparare su questa avventura: si tratta di un genere diverso dal solito, per me, eppure mi sento già a casa. In realtà tendo a non etichettare mai nulla. Penso che stiamo cercando di portare in vita quello che è scritto, rendendo gli attori grandiosi, aiutando loro e aiutando il materiale originale.

Altro dubbio non di poco conto, riguarda la sceneggiatura, di cui ancora non si è a conoscenza, se rispetterà fedelmente la narrazione di “Mari Stregati”, il libro di Tim Powers, dal quale il film prende spunto, oppure no.