Stavolta ci siamo, non è che Robert Pattinson abbia proprio apertamente ammesso la sua relazione con Kristen Stewart, ma questa è la cosa più vicina a una confessione che abbiamo mai letto finora. E, comunque, nell’ultima intervista su Vanity Fair parla tanto di lei, e in termini assolutamente lusinghieri.

Prima abbiamo visto il backstage del servizio fotografico e la copertina, ora sono usciti i primi estratti della lunga intervista che Rob ha concesso, di nuovo, a Vanity Fair. E parte proprio rispondendo alla domanda sul gossip continuo tra lui e Kristen:

Galleria di immagini: Robert Pattinson Vanity Fair

“È semplicemente molto traumatico. Quando tutto sarà finito [la saga di Twilight], i media perderanno interesse. Non ci sarà più niente da dire. Non ci saranno più prime pagine.”

È questa la frase su cui più si può ricamare e che probabilmente Rob ha voluto tenere più possibile ambigua. Sarà difficile però che i gossip sui Robsten davvero finiranno con la fine di “Twilight” come lui spera. In ogni caso l’intervista va avanti con una serie di favolosi complimenti sulla compagna:

“Kristen è molto concentrata sull’essere un’attrice. Voglio dire, questo è quello che è, è un’attrice. Mentre io… io in realtà non lo so. È molto cool. Anche prima che la conoscessi, pensavo che fosse una gran brava attrice. Ho visto “Into the wild” e ho pensato che era davvero molto brava. Penso ancora che ci siano davvero poche ragazze della sua generazione brave quanto lei.”

Insomma la prima parte dell’intervista sommata a questa serie di complimenti dovrebbe fare insieme una specie di confessione. Voi cosa ne pensate?