Dopo le voci, presto smentite, di una probabile partecipazione nella pellicola “Daredevil“, il remake della versione del 2003 con Ben Affleck, nuove voci corrono sulle future interpretazioni di Robert Pattinson, il giovane attore noto al grande pubblico per la saga di Twilight.

Questa volta però si tratta di “Akira“, trasposizione cinematografica del manga cyberpunk di Katsuiro Ōtomo ambientato in un futuro post-apocalittico nella città giapponese Neo-Tokyo pubblicato dal 1982 al 1990 e dal quale è stato tratto nel 1988 un anime scritto e diretto dallo stesso Ōtomo.

Galleria di immagini: Robert Pattinson su MTV e da Jay Leno

A fare compagnia a Pattinson nella lista degli attori papabili nel ruolo di Tetsuo ci sono anche Andrew Garfield, già visto in “Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo” e “The Social Network” e James McAvoy, futuro Charles Xavier nel prequel “X-Men: L’inizio”. Tra i probabili interpreti di Kaneda, altro personaggio protagonista della storia, si vociferano i nomi di Joaquin Phoenix, consacrato dalla critica mondiale dopo l’interpretazione di Commodo ne “Il Gladiatore” di Ridley Scott, Michael Fassbender, anche lui nel prossimo X-Men nel ruolo di Magneto, Garrett Hedlund, Sam Flynn nel recente “Tron – Legacy”, Chris Pine, il nuovo analista della CIA Jack Ryan nato dalla penna di Tom Clancy e nientemeno che Justin Timberlake, cantante e attore reduce dal successo di “The Social Network”.

Affidato alla regia di Albert Hughes, che con il fratello Allen ha già girato diversi video musicali e pellicole come “Codice Genesi”, il film godrà della sceneggiatura di Steve Kloves, il quale ha già curato tra gli altri tutte le trasposizioni cinematografiche della serie di “Harry Potter“, e probabilmente uscirà nel 2013 vietato ai minori di 13 anni.