Robert Pattinson e Daniel Radcliffe: i registi non hanno dubbi, al cinema li vogliono villosi. Abbandonati i set di “Breaking Dawn” e “Harry Potter”, i due attori appariranno prossimamente sul grande schermo in una veste più matura, molto lontana dal teen look sbarbato e glabro, dei loro personaggi precedenti.

Le istruzioni sono semplici: depilazione vietata. Queste le dure esigenze di scena imposte dai registi di “Bel Ami” e “Kill your darlings”, i quali hanno severamente vietato a Robert Pattinson e Daniel Radcliffe di rimuovere i peli superflui dal corpo. Per incarnare il seduttore Bel Ami, RPattz ha dovuto infatti curare un look villoso, da sfoggiare nelle numerose scene di nudo con Christina Ricci, Uma Thurman e Kristin Scott Thomas.

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Daniel Radcliffe, foto

Leggi l'articolo     GUARDA Robert Pattinson nudo in spiaggia    Leggi l'articolo

Le ragioni del nuovo look di Daniel Radcliffe, invece, non hanno niente a che fare con eros e machismo, bensì con esigenze storico culturali. Ecco cosa ha rivelato l’ex interprete di “Harry Potter” riguardo alla sua interpretazione di Allen Ginsberg, icona della beat generation:

«Ho appena parlato con il regista del mio nuovo progetto. Potrebbe esserci un po’ di nudo e ha detto: “Solo per fartelo sapere, in caso di nudità, nessun tipo di depilazione. Sono gli anni ’40 e interpreti un ebreo”».

Così ha dichiarato il giovane divo a “Interview”. Nulla di troppo di difficile per Robert Pattinson e Daniel Radcliffe, entrambi favorevoli a un aspetto maturo anche fuori dal set. Protagonista di “No Shave November”, il bel RPattz è stato da poco immortalato in costume e petto villoso, mentre Radcliffe ha sfoggiato una barba incolta nel suo ultimo film, “The woman in black”.

Le teenager dovranno quindi cercarsi altri idoli dall’aspetto aulico, l’inedito sex appeal di Robert Pattinson e Daniel Radcliffe è dedicato a tutte le amanti dell’uomo barbuto, recentemente eletto dal popolo femminile, icona di virilità ideale.

Fonte: A Twilight Kiss