Robert Pattinson è stata la star più attesa della nona giornata del Festival di Cannes 2017: l’attore britannico è tra i protagonisti di uno dei film in concorso, Good Time dei fratelli Safdie, e si è presentato ieri in Croisette per la presentazione della pellicola. Con lui anche la fidanzata, FKA Twigs, la quale, però, non è sembrata essere molto felice.

La coppia è stata fotografata in serata mentre si recava alla proiezione del film: Robert Pattinson indossava uno smoking nero di Dior, mentre FKA Twigs ha sfoggiato un abito longuette a maniche corte con stampe coloratissime, sempre firmato Dior, cha ha abbinato a sandali cipria con il tacco Laboutin, choker con una croce e pochette nera.

Tuttavia, mentre l’attore di Twilight è apparso radiante e sorridente lungo tutto il percorso dall’hotel al Palais des Festival di Cannes, la cantante britannica era scura in volto e ha camminato sempre con la testa bassa, senza un accenno di sorriso. 

Sul red carpet, Robert Pattinson si è unito al cast di The Good Time: erano infatti presenti Taliah Webster e Buddy Duress, insieme ai due registi Ban Safdie (anche sceneggiatore) e Joshua Safdie. Il sex symbol ha riso a lungo e scherzato con gli altri, evidentemente felice di essere presente alla presentazione del film.

In The Good Time, Robert interpreta un rapinatore di banche che s’imbarca in un viaggio disperato e pericoloso per fare uscire il fratello di prigione dopo una rapina andata male, cercando allo stesso tempo di non essere catturato dalla polizia.

Robert Pattinson e FKA Twigs, che sono fidanzati ufficialmente dal 2015 (ma non si sa quando si sposeranno), hanno sempre mantenuto un profilo basso sulla loro relazione. “Questo lato della vita, cioè essere fotografata dai paparazzi, non ha niente a vedere con me. È piuttosto il lato della persona che amo”, aveva rivelato nel 2014 la cantante R&B al The Observer.

Questo è il contrario di come sono io come persona ed è strano. Poi ho dovuto sedermi e avere una conversazione con me stessa e dire ‘questo è qualcosa di orribile. No, non orribile, non lo trovo orribile, è solo qualcosa di difficile”, ha detto, aggiungendo, però, che vale la pena rinunciare a un po’ di privacy per la persona che ama. “Sembro non a mio agio perché non lo sono. Ma poi dico ‘avere questa persona nella mia vita vale la pena?’ E lui per me vale la pena, senza dubbio… per quanto sono felice e come mi sento con lui. Vale la pena al 100 per cento”.

Al Festival di Cannes 2017 è stata presente anche la storica ex di Robert Pattinson, Kristen Stewart, che ha presentato fuori concorso il suo primo cortometraggio da regista, dal titolo Come Swim.

Galleria di immagini: Festival di Cannes 2017, le foto dal red carpet