Quello che vi mostriamo oggi è il video dell’arrivo di Robert Pattinson e Kristen Stewart alla festa che ha seguito la prima di “Remember me” tenutasi a New York lunedì 1 marzo.

Prima di tutto occorre dire che, è vero, di solito i vip che si lamentano del lato “negativo” del successo, ossia quello che li vede pedinati e seguiti ovunque da paparazzi e fan devoti, non fanno molta simpatia.

Detto questo, c’è anche da valutare situazione per situazione, e vedere fino a che punto si tratta solo di divi capricciosi e quando invece non sfocia in situazioni veramente al limite dell’assurdo.

Come oramai è noto a tutto il mondo, attorno a questi due ragazzi rispettivamente di 23 e 19 anni, si è creato un clamore e un’attenzione ossessiva decisamente non normale.

Molto probabilmente tutto ciò è dovuto ad un fenomeno, piuttosto diffuso nell’ambito cinematografico, che vede il pubblico identificare determinati personaggi di fantasia, in questo caso Bella Swan e Edward Cullen, con gli attori che li interpretano sullo schermo.

Già questo, di norma, basta a creare ossessioni giovanili e fan disposti a tutto.

Se poi, come in questo caso, i personaggi di fantasia in questione avevano già raccolto un enorme codazzo di ammiratori grazie all’enorme successo dei libri dai quali sono tratti, allora la situazione rischia di sfuggire di mano.

Ed è proprio questa la sensazione che si avverte vedendo video come questi, o come mille altri presenti su YouTube, in cui i due attori in questione vengono letteralmente assaliti da folle urlanti.

Per molti divi di Hollywood questo è pane quotidiano, e di certo non ci metteremo a piangere per i poveri Robert Pattinson e Kristen Stewart che, per quanto guadagnano proprio grazie all’ossessione di cui sono oggetto, di certo non figurano nella top ten dei tipi più sfigati del pianeta.

Però, davanti ad un video come questo, una domanda risulta difficile non farsela, ed è questa: possibile che la nostra vita sia diventata talmente vuota da essere ossessionati da quella di due perfetti sconosciuti?

Certo, i tempi sono difficili e alle volte seguire le vicende amorose dei vip hollywoodiani, che abitano in quelle case enormi, e per le quali non pagano il mutuo, immerse in colline verdeggianti e senza la tangenziale fuori dalla finestra, serve un po’ a sognare e distrarsi.

Ma l’ossessione è un’altra cosa.

Che si stia un po’ esagerando?

Dite anche voi la vostra.