A volte il gossip risulta essere la parte meno comprensibile di tutto il dorato mondo hollywoodiano.

Sono ormai due giorni che la notizia dell’outing di Robert Pattinson sulla sua storia con Kristen Stewart cavalca l’onda del Web, oramai pieno di siti che riportano le presunte dichiarazioni fatte dall’attore inglese a “The Sun” dalle quali si evincerebbe che lui e la sua collega in Twilight abbiano una relazione.

In realtà, l’unico sito, tra quelli statunitensi, che sembra aver avuto un approccio un po’ più serio e meno superficiale alla faccenda è stato Gossip Cop che, probabilmente conoscendo bene i giornalisti del settore, ha deciso di contattare il reporter che aveva redatto il famoso articolo per chiedere delucidazioni.

Ebbene, da questa gustosa “chiacchierata” è emerso che Pattinson non ha mai parlato di lui e della Stewart come di una coppia e che, ammette il giornalista stesso, non è sceso nei dettagli sull’argomento.

La frase che avrebbe generato lo scoop mediatico è stata pronunciata da Pattinson in risposta ad una domanda del giornalista, che ad un certo punto dell’intervista avrebbe infatti chiesto a Pattinson se, dato che lui e la Stewart erano arrivati insieme in macchina ai Bafta, letteralmente “Questa è un’apparizione pubblica insieme?” e l’attore, probabilmente allibito per la domanda abbastanza priva di senso, ha risposto “Noi siamo insieme”.

Che più che una dichiarazione d’amore sembra una semplice constatazione, unica risposta possibile ad una domanda così palesemente ambigua.

E difatti alla domanda di Gossip Cop se Pattinson avesse voluto intendere uno stare insieme “come coppia”, il giornalista ha ammesso che si è trattata di un SUA conclusione e non di un’affermazione di Pattinson.

Ma la cosa più allucinante di tutta l’intera vicenda è come il Web sembri voler ignorare questa cosa.

Alcuni siti, infatti, tra cui anche il nostro, hanno cercato di spiegare la vicenda e di arginare l’effetto valanga della, probabilmente falsa, notizia sul Web.

Ebbene, in molti continuano ad ignorarla e ancora stamattina alcuni siti riportano la notizia come certa.

Ma qui di certo non c’è proprio un bel niente, e dato che dichiarazioni dei diretti interessati non ce ne sono e che i personaggi in questione sono prima di tutto attori e non i Barbie e Ken del mondo mediatico che si possono far accoppiare a proprio piacimento, sarebbe bene chiarire le cose, frenare gli entusiasmi e smetterla di fare di una semplice dichiarazione la confessione amorosa del secolo.

Certo, c’è poi il piccolo particolare dell’inquietudine che genera il sapere che tre quarti di mondo ha gli occhi puntati sulla vicende amorose di due semi-adolescenti a cui guarda come se fossero due alieni e non due ventenni come tanti, con in più giusto qualche milione di dollari in banca.

Che ok, non è poco, ma sempre ventenni restano.