A quanto pare c’era una certa preoccupazione per l’assenza di Kristen Stewart alla cerimonia dei Golden Globes, cui Robert Pattinson ha presenziato da solo.

Persino la mamma di Kristen Stewart si chiedeva allarmata su Twitter dove diavolo fosse la figlia, invece che essere al fianco dello storico fidanzato Robert Pattinson la notte del 13 gennaio.

=> Leggi la preoccupazione della madre di Kristen Stewart per l’assenza della figlia

Galleria di immagini: Breaking Dawn Parte 2, foto red carpet

Ebbene, nonostante la latitanza di Kristen dalla premiazione, la diva è comparsa nell’afterparty, alla festa super-esclusiva tenuta da Tina Fey e Amy Poehler, presentatrici della serata, al The Soho House di West Hollywood.

Nessuna crisi in vista, dunque, come dimostra anche il comportamento rilassato e amichevole tenuto da Pattinson durante la serata: l’attore si è infatti intrattenuto con la spumeggiante Tina Fey e con molti altri attori, prima e dopo l’arrivo della sua bella. Kristen Stewart ha fatto il suo ingresso alla festa dopo mezzanotte, unendosi a Robert che l’ha persino romanticamente aspettata fuori dalla Soho House per darle un privato benvenuto.

=> Leggi di Robert Pattinson ai Golden Globes

Come d’abitudine, KStew si è contraddistinta con un abbigliamento casual: maglietta, jeans e cappellino, nonostante l’occasione esclusiva. Le fonti presenti alla festa dicono che la coppia ha chiacchierato tutta la sera con i vari ospiti, da Sienna Miller a Rashida Jones e Aziz Ansari, protagonisti della serie comica Parks and Recreation assieme ad Amy Poehler.

Un’ulteriore conferma che Robert Pattinson abbia effettivamente superato il tradimento di Kristen con Rupert Sanders, fatto che riporta la coppia sul podio delle più glamour e chiacchierate del show business.

Fonte: Hollywoodlife