Robert Pattinson e Kristen Stewart sono sulla copertina del nuovo numero francese di Première, ancora una volta per parlare, ovviamente, di “Breaking Dawn“, a cui ormai mancano meno di due mesi all’uscita. E Rob ha rilasciato qualche osservazione che potrebbe lasciare di stucco i fan irriducibili della saga.

La copertina della rivista di cinema non è nuova, ma all’interno c’è un’immagine di “Breaking Dawn” ancora mai apparsa, anche se si tratta solo di una variazione di una che avevamo già visto. Rob ha dichiarato sul magazine:

Galleria di immagini: Breaking Dawn: nuove immagini

“Abbiamo passato due mesi nella stanza stanza a girare di fronte a uno schermo verde. Sarà uno strano dramma che a volte sfiora nell’horror. Di sicuro varrà il prezzo del biglietto.”

A proposito della virata horror, è già da un po’ che sentiamo palare delle scene sanguinolente, in particolare quelle relative al fatidico parto cesareo con i denti, ma quello che non sapevamo è che il regista Bill Condon si è preso alcune libertà rispetto alla saga di Stephenie Meyer, anche se non sappiamo ancora quali parti della saga riguarderanno:

“Peggio per i fan. Ma dovranno seguire comunque. Il film diventa così folle che ho chiesto spesso alla troupe “Siamo sicuri che questo sia Twilight? Non dovrebbe essere innocuo e visibile anche ai minori di 13 anni?”

E dire che Kristen aveva invece dichiarato tempo fa che avrebbe voluto un parto ancora più splatter. Questioni di stomaci probabilmente.

Fonte: Première