Come avevamo già detto la supposta coppia del momento, Robert Pattinson e Kristen Stewart alla première di “Eclipse” era tutta un guardarsi, toccarsi, stringersi e abbracciarsi. Complicità evidente ma non tanto da poter mettere finalmente la parola fine all’enigma. Il dopo-passerella lascia però sempre meno spazio a dubbi.

La raggiante Kristen ha aspettato giusto il tempo di lasciare il black-carpet per togliersi tacchi e abito elegante e tornare ai suoi più familiari jeans, maglietta e scarpe basse.

Durante il party, chissà per scelta di chi, la coppia era stata assegnata a tavoli diversi: Rob con Bryce Dallas Howard, Kristen con Dakota Fanning. Anche qui, questioni di minuti prima che Kristen andasse a sedersi accanto a Rob.

Ma ancora niente di che, direte voi. Secondo una fonte di E!News però i due erano sempre uno nelle braccia dell’altro, e non solo a parlottare e sfiorarsi:

Si baciavano, strusciavano, si tenevano le mani e abbracciavano. Lui è davvero cotto di lei. Il modo in cui la guarda è così appassionato.

Come se non bastasse anche Hollywoodlife riporta dettagli molto intriganti. Kristen ha lasciato la prima parte della festa prima di Rob, sembra sia claustrofobica, e lui, salutandola con un abbraccio, le avrebbe sussurrato all’orecchio:

Ci vediamo più tardi.

I due infatti si sono incrociati di nuovo al party privato per il cast, dove avrebbero continuato a stare mano nella mano. Rob, che non nasconde la sua passione per birra e feste, ha lasciato il party alle 3 del mattino, per raggiungere il set di “Water for Elephants” appena due ore dopo. Chissà con quale energia.