Robert Pattinson può tirare un sospiro di sollievo. Dopo le voci diffuse in rete alcuni giorni fa, nelle quali era data per certa la partecipazione di Penn Badgley nel ruolo di Jeff Buckley nel film biografico dedicato alla vita del celebre artista statunitense scomparso all’età di trent’anni, è arrivata proprio ieri una secca smentita da parte della produzione riportando dunque l’amato protagonista della saga di “Twilight” nella rosa dei favoriti.

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Vanity Fair

Pattinson, al momento impegnato nelle riprese di “Cosmopolis” sotto la direzione del regista David Cronenberg, aveva espresso in diverse occasioni il desiderio di ottenere la parte che ormai sembrava definitivamente nelle mani dell’attore di “Gossip Girl”. La notizia, pubblicata dal quotidiano Los Angeles Times, è stata diffusa da Orion Williams, coproduttore della pellicola insieme alla madre di Buckley Mary Guibert.

“Penn non è assolutamente coinvolto nel film. È folle – ha dichiarato Williams – come emergano queste voci. Noi produttori siamo molto uniti nella ricerca dell’interprete perfetto per interpretare il ruolo di Jeff. Quando hai in mano una storia su una persona come lui, riscuoti parecchio interesse visto che la sua vita è stata di così grande impatto e allo stesso tempo così breve. Stiamo molto attenti a come ci muoveremo in futuro. Ci vuole un po’ per mettere a punto un film come questo. Si deve fare per le giuste ragioni.”

Niente di fatto, per ora. I fan del cantautore dovranno infatti aspettare ancora qualche mese, ovvero almeno fino al prossimo ottobre quando finalmente prenderanno il via i provini dai quali verrà fuori il nome definitivo. C’è dunque ancora speranza per il bel Pattinson, visto che la produzione ha già fissato in agenda alcuni incontri con il giovane interprete per discutere alcuni dettagli del ruolo che da qualche mese gli ha fatto letteralmente perdere la testa.