Arriva da Chris Weitz una critica forse davvero inattesa per Robert Pattinson. A quanto sembra gli sarebbe stato rimproverata dal regista di “Twilight: New Moon” una scelta sbagliata durante le riprese del film. Un attacco che arriva proprio mentre procede a tappe serrate la promozione per l’ultimo capitolo della saga, “Breaking Dawn“, in uscita da noi il prossimo 16 Novembre.

Galleria di immagini: Robert Pattinson cattivo

Nella scena “incriminata” non ci sarebbe la mano di Weitz, ma proprio quella di Pattinson. A rivelarlo lo stesso regista in un post su Twitter del 16 luglio , nel quale Weitz scarica al giovane attore inglese tutta la colpa per le critiche ricevute:

“Non posso tacere più su questo, è stata un’idea unicamente di Rob, non mia”.

Nodo centrale della vicenda la scelta di Rob di utilizzare “Frolic” nel dialogo, che in inglese suonava così: “Frolic… what were you smoking?”. A scatenare l’ilarità dei fan, con le conseguenti critiche ricevute da Weitz, probabilmente uno dei vari significati possibili di “Frolic”, impiegato anche per definire un cane che fa “le feste”. Questo svelerebbe in sostanza un tentativo mal riuscito di rendere ironica la scena. A detta del regista avrebbe contribuito a rovinare il film, giudicato il peggiore dei quattro fino ad ora girati.

A giudicare però dalle reazioni dei fan le critiche a Robert Pattinson non sembrano poi essere troppo condivise. Che non sia piuttosto un tentativo di Chris Weitz di scaricarsi di dosso il peso dell’insuccesso?