Robert Pattinson odia rivedersi sul grande schermo. Il motivo? Ha il terrore di sembrare un impostore.

“Odio guardare me stesso sullo schermo – ha dichiarato Patz a OK! Magazine – perché ho costantemente paura di sembrare un impostore. Anche prima di diventare un attore, pensavo costantemente che stavo fingendo delle emozioni e che era sbagliato… “

Ma, a quanto pare, il terrore di sembrare un falso non è l’unica cosa che ha il potere di scuotere i nervi del bello di Twilight.

Sembra, infatti, che le interviste abbiano il potere di innervosirlo più del dovuto, quasi fino al punto di portarlo alle lacrime:

“Durante le interviste sono incredibilmente nervoso. Non voglio rimanere in silenzio perché ho paura che potrei scoppiare a piangere dal nervosismo. Così dico la prima cosa che mi passa per la mente. L’unica cosa sarebbe rimanere zitto e non parlare mai a nessuno. Sfortunatamente, devo farlo. Fa parte del mio contratto”

Una bella differenza con il personaggio che lo ha reso famoso sullo schermo, il vampiro Edward Cullen, famoso per i suoi nervi d’acciaio… e voi, ragazze e Pattinson Addicted, in che versione preferite il vostro attore preferite? Vampiro glaciale o ragazzotto particolarmente sensibile?

Per aiutarvi a decidere ecco alcune nuove foto dell’attore più qualche scatto più vecchio.

Fonte foto: PattinsonLife