Le immagini che abbiamo visto dal set brasiliano di “Breaking Dawn” ci mostrano Robert Pattinson e Kristen Stewart affiatati e appassionati come non mai. Eppure non tutto è filato completamente liscio durante le riprese della luna di miele tra i loro due personaggi e i problemi maggiori sono arrivati proprio con le attesissime scene di sesso.

Sembra infatti che Pattinson sia rimasto decisamente sconvolto da queste riprese; la fatidica prima volta tra il vampiro di “Twilight” e la sua Bella Swan sarebbe stata più violenta del previsto, a causa dei poteri e della forza sovrumana di Edward Cullen, che si dice arrivi a mordere un cuscino di piume per non addentare la ragazza.

Una scena molto disturbante che sembra abbia turbato parecchio Robert Pattinson, al punto da far richiedere all’attore l’uso di controfigure per lui e per Kristen Stewart. L’attrice è infatti così fine e minuta che Robert aveva paura di poterle fare del male per rispettare adeguatamente il copione della pellicola.

La Stewart avrebbe però rassicurato il compagno di set, dicendogli che per lei non c’era alcun problema e così Pattinson ha fatto il suo dovere come un perfetto professionista. Dopo aver girato la scena, l’attore avrebbe però notato alcuni lividi sul corpo di Kristen e si dice che fosse preoccupato per la paura di esserne stato lui la causa, invece era solo il trucco di scena.

L’attesa e la curiosità per vedere finalmente la scena del primo momento di passione tra i due protagonisti di “Breaking Dawn” quindi non fa che salire sempre più.