Robert Pattinson continua a rilasciare interviste, svelando alcuni particolari inediti delle sue abitudini, gusti personali, e sebbene non si sia ancora sbilanciato nel rivelare la vera natura del suo rapporto con Kristen Stewart, non manca mai di nominare la collega raccontando i loro contrasti.

Intervistato dalla testata tedesca “Sächsische Zeitung”, l’attore inglese ha raccontato di non sopportare alcuni atteggiamenti della Stewart, comportamenti che mettono in evidenza il carattere pignolo e testardo dell’attrice, che non teme di dire la sua e che non sempre conquista la simpatia degli attori che lavorano con lei, come ad esempio Adam Brody.

Kristen è sempre piacevole ma a volte dice tutto ciò che le viene in mente. Questo può essere fastidioso. Dopo che giriamo una scena lei spesso guarda il regista e dice: “Rifacciamola!” Se provassi io a dire una cosa simile mi ucciderebbe, e probabilmente direbbe qualcosa tipo: “Stai zitto, la scena era perfetta!”

Tanto di cappello al bel R-Patz, che non solo dimostra di essere molto tollerante ma conferma le voci che lo descrivono come un perfetto gentleman, sempre disponibile e premuroso, almeno per quanto riguarda le donne che popolano il set di “Water for Elephants”, Reese Witherspoon per prima…

Ma le dichiarazioni rilasciate in Germania ci danno ben altre notizie sull’attore più amato del momento, che ha parlato del suo stile di vita sempre in movimento che lo costringe ad avere tre valige sempre pronte, senza poter considerare alcuna abitazione come fissa dimora.

Sono quasi sempre da solo oppure in viaggio. Mi manca il cibo fatto in casa, a Los Angeles chiamo un servizio che mi consegna alimenti sani a domicilio.

Ecco, Pattinson ammette di essere un tipo solitario, tanto per portare ancora una volta fuori strada i numerosi fan che vorrebbero conoscere una volta per tutte la verità sulla coppia Rob-Sten…