In un’intervista a Fancy Magazine, Robert Pattinson ha dichiarato di essersi trasformato in una specie di spia da quando è diventato famoso, e di essersi totalmente immerso nella scena di sesso con Kristen Stewart in “Breaking Dawn”.

La prima domanda che i giornalisti hanno posto a Rob è stata ovviamente quella riguarda la fatidica scena di sesso che tutti i fan della saga di “Twilight” aspettano all’incirca da tre anni. E soprattutto sull’aver distrutto il letto della prima notte di nozze:

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Ashley Greene a Parigi

«Siete molto informati, ahaha! Quando io e Kristen abbiamo girato la luna di miele, mi sono completamente immerso nella scena. Ma devo chiarire una cosa, il letto non è stato distrutto. Per i morsi d’amore con i miei denti da vampiro, sono state mutilate solo qualche federa di cuscino e lenzuoli di costoso lino egiziano. Spaventoso comunque.»

Rob ha persino confessato di aver rubato dal set:

«Durante le riprese ho rubato un accappatoio dalla mia stanza d’albergo per la prima volta! Ma dal set di {#Breaking Dawn} non ho portato via niente. Mentre giravamo “Eclipse” l’ho fatto, ho imbarcato una bici BMX dal set alla mia casa di LA. Ma quando la troupe l’ha scoperto, l’ho restituita.»

Ma soprattutto è emerso il suo nuovo lato molto paranoico, che si manifesta ora che finalmente cerca casa:

«Essere famosi è molto bello, viaggio molto, incontro persone molto interessanti. Ma ha anche i suoi lati negativi. Sto cercando casa a Londra in questo momento. Mentre guardavo le case un sacco di pensieri strani mi venivano in mente. I paparazzi potrebbero parcheggiare le loro auto di fronte a questa casa? I fan strani potrebbero campeggiare sul mio marciapiede? Penso come una spia o un agente segreto, ed è abbastanza strano.»

E per chiudere è tornato sui suoi progetti musicali, e contrariamente a quanto detto alla TV francese, stavolta ha parlato di obiettivi molto più concreti:

«Dopo “Breaking Dawn” potrete vedermi in “Bel-Ami” e il dramma “{#Cosmopolis}”, ma la cosa di cui sono più emozionato è cominciare a fare di nuovo musica. Suono piano e chitarra e tra una ripresa e l’altra ho scritto un sacco di canzoni. Perciò non vedo l’ora di esibirmi di nuovo. L’energia che senti quando ti mostri in una casa piena: super!»

Esibirsi di nuovo significherà per caso che ha in mente una specie di piccolo tour per pochi intimi? Tra questa e la notizia che cerca casa a Londra, rischia davvero di attirare ancora più le attenzioni dei suoi milioni di fan.

Fonte: Robstenation