Robert Pattinson sarà il prossimo James Bond? Il giovane attore inglese sembra abbia tra i suoi piani per il futuro quello di interpretare la più famosa delle spie al servizio di Sua Maestà, però non sembra un progetto destinato ad avviarsi a breve, ma tra qualcosa come una ventina d’anni.

Robert Pattinson nei panni di James Bond? Il protagonista della saga di Twilight vorrebbe essere il successore dei vari interpreti storici della spia britannica, ovvero Sean Connery, Roger Moore, Timothy Dalton, George Lazenby, Pierce Brosnan, con cui aveva lavorato in Remember Me, e quello attuale, Daniel Craig.

Galleria di immagini: Robert Pattinson al concerto dei Metric

Non è però un’idea per l’immediato, ma per il futuro. Pattinson ha infatti affermato in un’intervista a ShortList:

«Sì, mi piacerebbe sicuramente avere la parte di Bond, ma più tra qualcosa come 20 anni. Non ci sarebbe niente di peggio di dire: “Prendiamo uno sbarbato nel ruolo di Bond!”. Sarebbe la peggiore idea del mondo.»

Robert ha quindi proseguito aggiungendo:

«Dopo Daniel Craig, devi avere un certo bagaglio interpretativo. Dovrei essere torturato in una delle prime scene. Dovrei recitare il primo film con un braccio solo o qualcosa del genere.»

Voi cosa ne pensate? Credete che Robert Pattinson possa essere un James Bond credibile, almeno tra una ventina d’anni?

Fonte: Alt Film Guide