Robert Pattinson ha detto che morirebbe per le persone che ama, sorpreso dal fatto che qualcuno potrebbe non volerlo fare. E visto che sappiamo che la sua amata è Kristen Stewart, si può dire che morirebbe per lei. Ma senza andare tanto in là: il ragazzo è appena tornato a Los Angeles, e davvero l’espressione è quella delle più lugubri.

Non è che Robert Pattinson abbia detto esattamente che vorrebbe morire per Kristen Stewart, ovviamente, ma gli è stato chiesto se avrebbe agito come il suo personaggio Edward Cullen, pronto a morire pur di difendere la sua famiglia in “Breaking Dawn parte I“. E il giovane attore inglese ha risposto piuttosto seriamente:

Galleria di immagini: Robert Pattinson a Los Angeles

«Se ami qualcuno, ti senti così. Generalmente non devi dimostrarlo, ma se sei innamorato di qualcuno la maggioranza delle persone direbbe “Se devo morire per questa persona, lo farò”.»

Poi Rob aggiunge, alleggerendo decisamente i toni:

«Non ami davvero una persone se pensi “No, no, lascia che muoia”.»

Mettendo da parte discorsi così tragici, e tornando alla realtà solo vagamente negativa: Robert ha lasciato il nido d’amore londinese dove vive con Kristen per tornare a Los Angeles, probabilmente per lavoro. E si può certamente dire che ha una faccia letteralmente da funerale, sempre provvisto di cappello da baseball, maglietta bianca e felpa con cappuccio.

Toccherà aspettare che i due si riuniscano per vederlo di nuovo col sorriso, e chissà quando.

Fonte: HollywoodLife, Robstenation