Se si decide di realizzare un film su Kurt Cobain, il tormentato leader dei Nirvana, bisogna prendere in considerazione eventuali intoppi di percorso, come lo scoop di qualche giorno fa della partecipazione di Robert Pattinson come interprete della rockstar.

Ebbene la notizia è stata smentita: Robert non sarà Kurt Cobain. Qualche giorno fa il tabloid Sun aveva riportato la notizia che Courtney Love, moglie di Cobain avrebbe voluto il vampiro di Twilight come protagonista del film ispirato alla vita di suo marito.

Oggi la rivista musicale Spin ha pubblicato la smentita. A dichiararlo è Jonathan Daniel, manager della cantante, che non ha certo peli sulla lingua dicendo che forse Courtney non sa neanche chi sia Robert Pattinson. Poi continua dicendo:

Certo è carino.

Forse questa frase potrà far ben sperare alle fan di Robert Pattinson: infondo una cosa è certa se prima di questa bufala Courtney non conosceva Robert adesso forse avrà dei ripensamenti.

Sempre a proposito del biopic, il manager ha smentito anche il titolo, che non sarà “All Apologies”, ma “Heavier Than Heaven“. Poi ha aggiunto che non è da escludere la partecipazione di Scarlett Johansson, essendo un’attrice molto stimata da Courtney. Niente di ufficiale invece per la regia di David Fincher. Insomma staremo a vedere l’evolversi della vicenda.