Robert Pattinson sembra aver appeso al chiodo i romanticismi di “New Moon” e, in “Remember Me”, si cala perfettamente nei panni di uno studente newyorkese decisamente ribelle.

e anche se il bel vampiro tornerà sugli schermi con Eclipse, il seguito di Twilight, nel frattempo anche Kristen Stewart si sta dando da fare come attrice con altri progetti paralleli al vampirismo.

In Italia, “Remeber Me” sarà nelle sale cinematografiche a partire dal 29 marzo, ma Pattinson precisa:

“L’anteprima mondiale è a New York perché questa città è la vera protagonista ed è legata al titolo della pellicola”

E nella pellicola, Robert Pattinson condurrà la vita dissoluta del ragazzo di strada, tormentato anche dai dolori dell’amore, ecco perché il regista afferma:

“Robert ha di nuovo, diciamo, mascolinizzato il panorama degli attori americani, ma i suoi personaggi riflettono anche tante fragilità e i difficili legami che spesso i ragazzi di oggi hanno con la famiglia o nei rapporti”

Il film, che si consuma sul filo del rasoio tra rapporti familiari difficili e dalla difficoltà di capire la vita, racconta di Tyler (Robert Pattinson) che lascia la casa materna dopo il suicidio del fratello e il rapporto fallimentare con il proprio padre. Da qui, nascerà la storia d’amore tra Tyler e Ally (Emilie de Ravin), ma i problemi non saranno finiti…