Da vampiro a ballerino? Sembrerebbe essere questa la strada futura che Robert Pattinson potrebbe imboccare. Il giovane attore britannico pare infatti essere il favorito per il ruolo di protagonista nell’eventuale trasposizione cinematografica del musical “American Idiot”.

Il popolare album dei Green Day pubblicato nel 2004, un atto d’accusa punk agli Stati Uniti uscito proprio nel mezzo dei due governi di George W. Bush, è diventato un successo anche a Broadway e su molti palchi americani a partire dal 2009 e si è guadagnato 2 Tony Awards, gli Oscar dedicati al mondo dei musical.

Galleria di immagini: Robert Pattinson lascia Toronto

Il cantante e frontman dei Green Day Billie Joe Armstrong ha infatti dichiarato che Robert Pattinson, presto nelle sale di tutto il mondo con “Breaking Dawn”, sarebbe la sua prima scelta per il ruolo di protagonista principale. In una vecchia intervista rilasciata a Spinner.com, recentemente recuperata da un Pop Up video trasmesso negli USA da VH1, alla domanda su chi avrebbe voluto per la parte, ha risposto:

«Devo dire quel ragazzo di Twilight… è un buon attore. Ha davvero un gran potenziale, quel ragazzo.»

Cosa ne pensate? Credete che Robert Pattinson, considerato anche il suo talento vocale già dimostrato nella colonna sonora del primo “{#Twilight}”, possa essere la scelta migliore per la vociferata versione cinematografica di uno dei musical più originali e punk degli ultimi tempi?

Fonte: HollywoodLife