Ormai quasi tutti sanno che nel prossimo film della saga “Twilight”, “Breaking Dawn“, il personaggio di Bella Swan diventerà un vampiro e sarà finalmente libera di amare il suo Edward. Quella che ci giunge nuova, invece, è la notizia che i protagonisti Robert Pattinson e Kristen Stewart sono soliti avere piccole discussioni proprio sul set.

A quanto dice Robert, infatti, per la sua partner il passaggio da umana a vampiro sarà tutt’altro che facile, tanto che secondo lui arriverà a odiare tutte le attività che precedono i veri e propri “ciak”.

Intervistato dalla BBC1 radio, il giovane ci rende partecipi di alcuni curiosi aneddoti accaduti durante la lavorazione di “Eclipse”; un modo come un altro per parlare di Kristen, direbbero alcuni, e infatti la star londinese sembra proprio a suo agio mentre racconta le schermaglie tra lui e l’attrice, la quale più di una volta ha deriso Pattinson che mal sopportava il trucco da vampiro.

Durante tutta la lavorazione del film ho mostrato la mia difficoltà a calarmi nella parte di Edward, soprattutto per via del trucco pesante. E Kristen diceva sempre: Oh, andiamo, non è poi così difficile! Ora sono impaziente di vedere come anche lei non sarà affatto entusiasta di tutto ciò.

Intanto Melissa Rosenberg si è lasciata sfuggire altri dettagli sulla sceneggiatura di “Breaking Dawn”, nel quale si vedrà il sofferto parto di Bella ma privo di alcuni particolari inizialmente previsti che invece la sceneggiatrice reputa eccessivi e inutili.

La nascita del figlio di Bella ed Edward si vedrà sullo schermo. Ma non ci sarà, ad esempio, la scena in cui si intravedono i denti di quest’ultimo attraverso la placenta. Credo che non ci sia affatto bisogno di vedere questa cosa, che comunque rimane implicita.