Essere popolari, giovani, belli e ammirati da una vastissima schiera di fan può, in mezzo a tanti “pro”, anche mettere a serio rischio la salute?

A quanto pare si. La star di Hollywood Robert Pattinson ha rischiato seriamente la sua vita per colpa di un gruppetto di fan che, impazziti e deliranti durante le riprese del film “Remember Me”, da poco nelle sale cinematografiche italiane, hanno iniziato a inseguirlo.

L’attore, nel tentativo di fuggire dai fan che nel frattempo erano letteralmente in preda a un attacco isterico, ha attraversato la strada senza prestare troppa attenzione ed è stato sfiorato da un taxi. Sebbene sia caduto a terra, non vi è stato alcun danno per Pattinson che ha continuato a correre nonostante tutto, impaurito.

Pare che le cinque guardie del corpo impegnate a proteggere l’attore fossero furiose per l’accaduto, e che Pattinson sia diventato un po’ paranoico nei confronti dei fan, dopo questo spiacevole episodio.