Robert Pattinson è sulla copertina di L’uomo Vogue, oggi in tutte le edicole italiane, in una versione molto lontana dai panni di Edward Cullen, il vampiro romantico della saga di Twilight. Ma anche lontano da qualsiasi ruolo abbia mai interpretato. Infatti è più che altro una versione futuristica di se stesso.

Galleria di immagini: Robert Pattinson: Breaking Dawn Parte 2 in Australia

Robert Pattinson in giacca di pelle lucida, con maxi-anelli, maxi spille da balia e maxi borchie, sembra più che altro un Edward Mani di Forbice rivisitato e proiettato nel futuro. Così appare nello shooting fotografico di L’uomo Vogue, che gli ha dedicato copertina e intervista con il titolo di “Extraordinary people”.

E a firmare il servizio fotografico c’è una vecchia conoscenza: Caitlin Cronenberg, la figlia di David Cronenberg, regista con cui Robert ha lavorato in Cosmopolis, film che ha dato alla sua carriera un nuovo slancio. Mentre a vestirlo di materiali sopra le righe è stato Lanvin, per gli anelli Lazaro e accessori Gasoline Glamour.

Le fan di Robert saranno piuttosto stupite di vederlo in versione così diversa da come sono abituate, e anche da come lo vedranno prestissimo sugli schermi, quando riprenderà per l’ultima i volti i panni del vampiro Edward Cullen in Breaking Dawn Parte 2, nelle sale tra appena 9 giorni.

Fonte: Vogue