Le due star principali della saga “Twilight” sono molto diverse tra loro, nonostante condividano un legame molto speciale. Uniti da una profonda amicizia e, probabilmente, da un sentimento più profondo che ancora non si è capito se sia finito o no, Robert Pattinson e Kristen Stewart hanno modi totalmente differenti di atteggiarsi sul set.

Il sito ShowbizSpy ci informa che l’attore inglese si comporta da vero gentiluomo sul set di “Water for Elephants“, riempiendo di attenzioni le colleghe e prodigandosi per far star bene la splendida Reese Witherspoon, per la quale compie vari gesti di cavalleria ormai quasi totalmente dimenticati, secondo quanto rivelato da una fonte vicina alla donna.

Rob è la cavalleria fatta in persona. Tutte le donne che frequentano il set di “Water for Elephants” lo adorano.

Dall’altro lato la Stewart, che ha mostrato il suo bel caratterino e la sua lingua tagliente in più di un’occasione, sembra non essere molto amata da alcuni colleghi con cui ha lavorato. Il giovane Adam Brody, suo partner nel film “In the Land of Women”, ha infatti recentemente attaccato l’attrice statunitense durante un’intervista rilasciata per lo show Web “Red Band Trailer“. Ecco il botta e risposta con il conduttore:

Adam, ti diverte essere famoso? Oppure speri di continuare a fare l’attore ma lontano dal clamore che ne consegue, come Kristen Stewart?

Essere una celebrità è sempre più difficile, ma confesso di non avere molta pazienza con le persone che se ne lamentano troppo, perché sono tante le cose che puoi fare. Insomma, Kristen, dovresti piantarla. Non hai bisogno di essere un’attrice per forza. Se questo è un problema per te, allora quella è la porta.

Pare che anche la star di “O.C.” non abbia peli sulla lingua…

Ecco Rob e Kristen in alcune foto recenti.