L’idillio amoroso londinese è purtroppo giunto al termine: forse a causa di problemi di lavoro, Robert Pattinson ha dovuto lasciare la sua amata Kristen Stewart sul set di “Biancaneve e il Cacciatore”, per sbarcare nuovamente negli Stati Uniti. È stato infatti ritratto ieri agli sbarchi dell’aeroporto di Los Angeles, con il suo solito look casual.

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Kristen Stewart, Londra e matrimonio 2010

T-shirt bianca, barba incolta, felpa, giacchetto di jeans e immancabile cappellino, Robert è sembrato molto pensieroso, non è dato sapere se per la fatica del viaggio o per la separazione dalla compagna. Separazione presa, invece, con più spirito da Kristen, che pare si sia concessa una serata di svago in compagnia di Sienna Miller e Tom Sturridge.

Non è dato sapere quale sia il motivo del ritorno negli USA di Pattinson, considerando come sia libero da qualsiasi impegno cinematografico: la produzione di “{#Cosmopolis}” è terminata da tempo e la fase promozionale non inizierà prima di diversi mesi, mentre ancora si è lontani dal vivo degli impegni per “{#Breaking Dawn}”. Che il bell’attore si voglia mostrarsi a Hollywood per fare incetta di copioni?

Effettivamente, fra i tre leader della saga “Twilight”, Pattinson appare il meno fortunato, almeno dal punto di vista degli ingaggi. Kristen continua a stringere senza sosta contratti, tanto che a pochissimi giorni dalla fine delle riprese di “Breaking Dawn” è balzata sul set di Biancaneve e, subito dopo, l’attenderà quello di “K-11“. Taylor Lautner, invece, è attualmente nel tour promozionale di “Abduction” e, con tutta probabilità, sarà il prossimo volto, e corpo nudo, dell’ennesima produzione per “Davide e Golia“. Robert, invece, oltre a “Cosmopolis” non ha avuto altre offerte allettanti: dopo aver perso la staffetta per il film su Jeff Buckley, pare che qualche contatto preliminare sia giunto per un remake della storia di Re Artù, ma ben lontani si è da un contratto vero e proprio. Nel frattempo, non resta che scommettere sul prossimo viaggio del giovane a Londra.

Fonte: HollywoodLife