Le dichiarazioni di Lucio Presta, il noto agente di Roberto Benigni, sembrano in netta contraddizione con le voci inerenti all’oneroso cachet richiesto dall’attore per partecipare a “Vieni via con me“.

L’agente del premio Oscar ha infatti dichiarato che Benigni parteciperebbe gratuitamente alla trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano, dando così un netto taglio alle polemiche sul presunto compenso di 250.000 euro.

Presta sostiene che il suo assistito non ha mai creato nessuno tipo di problema sulle condizioni offerte dalla Rai, accettando anche un cachet molto inferiore rispetto a quello solito. Sferra poi una bella stoccata in casa Rai, indicando come possibile motivo delle false notizie messe in circolazione il tentativo di ostacolare il lancio del programma della coppia Fazio-Saviano.

La polemica in questione è nata a seguito di alcune dichiarazioni ambigue del direttore generale della Rai Mauro Masi, che parlavano di richieste economiche difficili da gestire dall’azienda. Il riferimento era con ogni probabilità alla presenza di Roberto Benigni e Bono Vox come ospiti d’onore nella puntata d’esordio di “Vieni via con me”.

A seguire, una galleria fotografica dedicata a Roberto Benigni.