In giorni non proprio felici per la televisione di Stato, l’ennesima stoccata alla dirigenza Rai arriva da Fabio Fazio, il quale ha annunciato pubblicamente che porterà su un’altra rete la fortunata trasmissione “Vieni via con me“.

Il conduttore di “Che tempo che fa” ha infatti deciso di preparare quattro nuove puntate del programma che aveva pensato e curato insieme a Roberto Saviano, e andato in onda lo scorso inverno su Rai3 con grande successo di pubblico. Non sarà però la Rai a ospitarla, bensì La7, così come si intuisce dal blog di Gad Lerner.

Galleria di immagini: Roberto Saviano e Fabio Fazio

Sono in molti a pensare che La7, dopo Enrico Mentana, sia riuscita ad accaparrarsi anche Fabio Fazio, per altro senza particolare opposizione da parte dei dirigenti Rai, che in questi giorni sembrano fare il possibile per far fuggire i giornalisti e conduttori più esposti politicamente. Fazio ha dichiarato:

“Ho un accordo con la Rai per rifare, e ne sono molto felice, per i prossimi tre anni “Che tempo che fa” e degli speciali per Rai3. “Vieni via con me“, che peraltro la Rai non ha mai chiesto salvo Rai3 – in questi sette mesi nessuno ha mai contattato Saviano né è stato chiesto di farlo – mi è stato concesso di farlo altrove. […] Trovavo assurdo non rifare un programma come “Vieni via con me”, rivedere me e Saviano insieme. E quindi trovo che sia doveroso riproporre quell’idea e soprattutto riproporre Saviano, dove sarà possibile. La faremo io e Roberto, poi vediamo”.

Si attende quindi la conferma ufficiale di quale rete ospiterà la trasmissione, che nella passata edizione è stata ricca di ospiti eccellenti e dei loro “elenchi“.