Rocky” è pronto per diventare un musical. È questa la grande notizia relativa ai fan della saga interpretata dall’attore italoamericano Sylvester Stallone. La sua storia, suddivisa in cinque capitoli per altrettante pellicole, è un cult per moltissimi che negli anni ’80 elessero il protagonista a loro icona, per il valore della forza d’animo che trasmetteva allo spettatore.

Il musical sarà prodotto dallo stesso Stallone, con i pugili Wladimir e Vitali Klitschko, i quali cureranno personalmente l’allenamento del cast degli attori protagonisti.

Galleria di immagini: Rocky

La pièce sarà scritta dallo scrittore vincitore di un Tony Award Thomas Meehan, mentre le canzoni verranno composte dal paroliere Lynn Ahrens e dal compositore Stephen Flaherty. La produzione sarà diretta da Alex Timbers e includerà alcune delle musiche originali del film come “Eye of the Tiger”, “Gonna Fly Now” e “Take You Back”.

Certo appare strano vedere Rocky, che nell’immaginario collettivo ha il volto di Stallone, diventare un musical, ma si deve tener conto che in fondo si tratta di una storia d’amore, e che il protagonista deve coronare il suo sogno con Adriana, prima di sentire il gong dell’ultimo round.

Però, per vedere lo spettacolo bisognerà imparare il tedesco: la prima andrà infatti in scena a Amburgo nel 2012, sebbene Stallone progetti nel prossimo futuro di far tradurre tutto in inglese. Ma ci si chiede in effetti se un soggetto del genere funzioni in un musical. Lo staff di partenza è eccezionale, e quindi ci sono le premesse per una buona riuscita della pièce, ma il pubblico di Rocky ama l’azione per lo più: ce la farà a resistere di ritornello in ritornello?

Fonte: Movieline.