L’infertilità colpisce una coppia su cinque.

Per questo, dati alla mano, il Centro di medicina della riproduzione dell’European Hospital di Roma ha organizzato il “Fertility day check up“. L’iniziativa, che inizierà il 6 di marzo e si concluderà il 27 dello stesso mese, permetterà a tutte le coppie che lo vorranno di fare gratuitamente degli esami per stabilire lo stato della propria fertilità, oltre ad offrire tutte le informazioni su questo argomento così delicato.

Oltre al direttore del centro, Ermanno Greco, parteciperanno all’iniziativa, mettendo a disposizione la propria professionalità, anche un genetista e uno psicologo.

Gli esami messi a disposizioni sono rivolti sia all’uomo che alla donna, ma è l’informazione la vera protagonista di questa iniziativa, come ha sottolineato lo stesso Greco:

L’appuntamento sarà anche l’occasione per informare le persone sulle 7 “regole d’oro” che bisogna rispettare per mantenere la propria fertilità: smettere di fumare, mantenere un peso corporeo adeguato, nutrirsi secondo un’alimentazione corretta ricca di verdure fresche e sostanze antiossidanti, evitare rapporti promiscui, utilizzare indumenti non troppo attillati e possibilmente di cotone, evitare sport eccessivamente pesanti, evitare abuso di farmaci, stupefacenti e alcolici.

Un vero e proprio “stile di vita“, quindi, quello che è necessario adottare per coronare il sogno di diventare genitore, uno stile di vita la cui adozione, tra l’altro, sarebbe un buon sintomo di quella responsabilità che sempre viene richiesta a chi decide di mettere al mondo un figlio.