La capitale dello Stivale invasa dai morti viventi? Non è il riassunto di un nuovo film horror ma solo un flash mob a cui hanno partecipato i ragazzi di Roma. Lo scopo era sponsorizzare il lancio della nuova serie televisiva “The Walking Dead“, il cui arrivo fu già annunciato a gennaio 2010.

E quindi via libera alla fantasia: vestiti da zombie, i partecipanti al flash mob hanno invaso tutta la città, dal Colosseo allo stadio Olimpico.

La serie TV in questione sarà visibile sul canale Fox a partire dal 1 novembre. I telespettatori interessati potranno quindi godersi le puntate della nuova fiction a sole ventiquattro ore dalla messa in onda negli Stati Uniti, proprio come è stato per “Lost” e “Flash Forward”.

La serie, tratta da un fumetto, racconta la storia di un gruppo di uomini in fuga dagli zombie che hanno invaso il pianeta a causa di un’epidemia. Ed è proprio questo ciò che i cittadini di Roma hanno voluto simulare travestendosi da “morti viventi”.

Noncuranti dei turisti o degli abitanti della città, gli zombie sono usciti in strada: pantaloni e calze strappate, viso truccato di un colore pallido e sangue ovunque per rendere la sfilata “splatter”.

Di seguito una serie di fotografie del flash mob: