Con l’estate letteralmente agli sgoccioli, è tempo di pensare all’amore nei termini autunnali. Mentre i mesi di agosto hanno portato con sé appuntamenti hot sulle spiagge, balli selvaggi e serate folli con le amiche, non bisogna scoraggiarsi in vista dell’autunno, né lasciarsi prendere dalla depressione di settembre. A ben vedere anche le basse temperature portano con sé possibilità di incontri, corteggiamenti, occasioni di divertimento per la propria coppia.

Mai pensato di portare il proprio lui in giro a raccogliere funghi o castagne? Negli Stati Uniti va moltissimo la raccolta delle mele tra le attività di coppia preferita, ma da noi generalmente va di più una bella passeggiata per castagneti con cestino al seguito. I boschi offrono possibilità di escursioni romantiche, in mezzo al verde e all’aria fresca, meglio se entrambi hanno un’inclinazione per le tetre foreste.

Se la raccolta di frutta o verdura non è il proprio forte, né l’idea di portare a casa qualche prodotto stagionale da cucinare insieme, si può sempre fare un’escursione senza altri fini. Una lunga passeggiata in montagna, lungo un fiume, comunque in mezzo alla natura per respirare aria fresca e condividere momenti di beatitudine possibilmente in mezzo a bei paesaggi. Sempre per quanto riguarda le attività da condividere con il proprio compagno per dare una rinfrescata alla proprio relazione valgono anche le escursioni in altre città. Niente di epico, va benissimo un giretto di una sola giornata in un paese limitrofo mai visitato, in una città d’arte mai vista ma che si sogna da tempo. Poi si può sempre decidere di passare la notte in un piccolo albergo, oppure fare rientro a casa avendo condiviso un bella giornata.

Se le spiagge erano occasione di incontro senza pari, un’alternativa valida per la stagione autunnale sono le sagre. La proposta suona forse meno cool, e decisamente più provinciale per molti, ma come luogo per corteggiamenti, o dove trascorrere una bella giornata in coppia, sono altrettanto efficaci. Si mangiano cose insolite, si fa un giro su una giostra, un autoscontro, si gioca per vincere un peluche, si passeggia in mezzo alla gente con birra o vino in mano. Gli incontri sono assicurati.

Infine, e anche qui vale per chi si trova in una relazione, se fuori piove, l’aria si è fatta improvvisamente gelida e si è colti da quella pigrizia così tipicamente invernale nonostante sia appena settembre, cosa c’è di più romantico che trascorrere il pomeriggio sotto a una coperta con il proprio lui di fronte a un bel film o telefilm preferito?

Fonte: SheKnows