Spesso i figli dei vip godono di privilegi che i ragazzi della loro età possono solo sognare, compresi regali di compleanno del tutto eccezionali. Esempio eclatante è l’esperienza concessa a Romeo Beckham, figlio delle star David e Victoria Beckham. Per il suo tredicesimo compleanno il ragazzo ha avuto l’onore di rivestire il ruolo di mascotte della Nazionale inglese in occasione del suo incontro con la Svizzera.

#england

Una foto pubblicata da Romeo Beckham (@romeobeckham02) in data:

Per l’occasione il piccolo Romeo ha così sfilato sul tappeto erboso dello stadio di Wembley accanto al capitano della Nazionale Wayne Mark Rooney. Il ragazzo, orgoglioso di avere ricoperto un ruolo tanto ambito, deve ringraziare sicuramente papà Beckham che è riuscito a concedere al figlio un regalo di compleanno così speciale grazie alle sue amicizie presso la Football Association, come lui stesso ha ammesso in un’intervista per ITV:

“Romeo è molto fortunato […] Grazie a qualche conoscenza nella FA ora lui è una delle mascotte e ne è entusiasta”.

Beckham, famoso per aver giocato più di cento partite con la maglia della propria Nazionale di cui, tra l’altro, ne è stato il Capitano in ben 59 occasioni, ha colto l’occasione per elogiare anche Rooney, che spera continuerà a capitanare la squadra per molti anni ancora:

“So quanto significhi per Wayne giocare per il suo Paese […] Essere lì con personaggi del calibro di Sir Bobby Charlton significa tanto per lui, spero che continui per altri cinque anni perché è un buon talento”.

 

Proud to be british Una foto pubblicata da Romeo Beckham (@romeobeckham02) in data: