Continua la serie di rotture tra i divi hollywoodiani. Dopo quella a sorpresa tra Ashley Greene e Joe Jonas e il break-up tra Justin Timberlake e Jessica Biel, un’altra coppia che sembrava parecchio affiatata è infatti arrivata a fine corsa; stiamo parlando di Renee Zellweger e Bradley Cooper.

Bridget Jones è dunque tornata single dopo la fine della relazione durata un anno e mezzo con il collega Bradley Cooper, conosciuto sul set del thriller-horror Case 39; dopo le riprese del film, i due erano stati paparazzati mentre si baciavano in Spagna e da lì era cominciata la loro storia.

Galleria di immagini: Bridget Jones

A dare la notizia è stato il magazine americano Us Weekly, che parla di come le voci di una loro separazione siano nate all’indomani di un’intervista concessa da Cooper a Howard Stern. Al popolare conduttore radiofonico, Bradley Cooper aveva infatti confessato che i due non erano ufficialmente fidanzati e non intendevano sposarsi, con la povera Zellweger presente tra il pubblico a sentire tali parole. Da lì in poi si sono susseguiti i rumor, ora confermati, della loro rottura.

Per l’attore l’ultimo periodo è stato parecchio duro, considerando la recente perdita del padre lo scorso gennaio, e ora è arrivata anche la notizia della separazione dalla Zellweger. Adesso Cooper si concentrerà sul lavoro, visto che il suo nuovo film Limitless è uscito negli Usa proprio questo weekend, mentre per l’estate è previsto l’atteso sequel di Una notte da leoni. La Zellweger non ha ancora commentato la notizia.