Una famigliola più o meno normale quella che si è presentata ieri all’uscita del St. Mary’s Hospital dove i neo-genitori William e Kate hanno presentato il piccolo Principe di Cambridge davanti alla folla di giornalisti, fotografi e curiosi.

William emozionato risponde alle domande dei suoi sudditi, racconta che il nome non è stato ancora deciso: “Ha dei bei polmoni – ha detto descrivendo il bambino – è grande e abbastanza pesante. Stiamo ancora lavorando sul nome, lo sceglieremo il prima possibile, ma prima vogliamo conoscerlo un po’“.

Anche Kate è raggiante e confessa ai microfoni: “E’ un momento molto emozionante e speciale, penso che tutti i genitori provino una sensazione simile“, mentre il marito scherza: “E’ uguale alla mamma, per fortuna e grazie a Dio ha più capelli di me

L’annuncio ufficiale relativo al nome è atteso per i prossimi giorni, i “candidati” in pole restano James e George, il primo re che unì le corone di Inghilterra e Scozia, e il trisnonno del piccolo, l’ultimo re prima di Elisabetta II. Qualcuno pensa che anche Charles, come il nonno paterno, possa essere uno dei nomi “papabili”.

La Royal Family dopo le “presentazioni ufficiali” è poi partita per Kensington Palace dove hanno trascorso la notte.