Manca ormai pochissimo al royal wedding più atteso di sempre, quello, ovviamente, di Meghan Markle e del principe Harry. E mentre continua a crescere la curiosità per l’abito scelto dalla sposa e per i dettagli più riservati delle nozze, la Famiglia Reale sceglie di svelare chi saranno i paggetti che accompagneranno Meghan all’altare.

L’annuncio arriva proprio da Kensington Palace e riserva qualche piccola sorpresa. Il baby corteo nuziale, infatti, sarà formato, come era prevedibile, dal piccolo George, primogenito di William e Kate, e dalla sorellina Charlotte, che già per il matrimonio di zia Pippa, lo scorso maggio, avevano ricoperto il medesimo ruolo, immortalati in alcuni scatti diventati poi virali.

Leggi anche: Meghan e Harry: la torta di matrimonio | Royal wedding. 10 curiosità

I principini però non saranno soli: a dar loro manforte, infatti, sono stati invitati anche altri piccoli ospiti, e precisamente i tre figli della migliore amica di Meghan, Jessica Murloney, ovvero i gemelli Brian e John, 7 anni e Ivy, 4, oltre alle figliocce di Harry, Zalie Warren, 2, e Florence van Cutsem, 3 e  alle figliocce della sposa, le sorelline Remi, 6, e Rylan Litt, 7; infine sarà presente anche Jasper Dyer, 6 anni, figlio di uno dei migliori amici del principe.

Gli sposi porranno dunque contare su un baby stuolo d’eccezione formato da sei damigelle e quattro paggetti.

La presenza dei piccoli contribuirà sicuramente a distogliere l’attenzione dal grande assente di questo royal wedding, ovvero Thomas Markle, papà della sposa, recentemente coinvolto in uno scandalo che lo avrebbe costretto a dire addio alle nozze della figlia.

Non solo, la decisione di scegliere bambini, reali e non, sarebbe un chiaro segnale di quel tocco di non convenzionale che gli sposi vorrebbero preservare.