Ruby Rubacuori non smette di far notizia, in modi sempre piuttosto discutibili. Un’altra (dis)avventura notturna la vede attualmente al centro di una controversia, ma stavolta il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non c’entra nulla.

La ragazza marocchina neo-diciottenne ha infatti aperto questa volta una polemica con la nota discoteca Hollywood. Ruby Rubacuori accusa il locale di averla cacciata ieri sera, dopo essere stata invitata a presenziare; dai proprietari della discoteca milanese non sono però arrivati commenti in proposito all’accaduto.

Galleria di immagini: Noemi Letizia e Ruby Rubacuori

Ruby ha raccontato la sua versione della storia:

“Ero stata chiamata per un’ospitata e davanti al locale ho trovato tanti paparazzi. (I problemi sono cominciati) quando non hanno voluto far entrare il mio manager e un mio amico. Poi, senza un motivo valido, una volta all’interno del privé mi hanno chiesto di andare via. Credo sia stata tutta una manovra, forse mi hanno usata per farsi un pò di pubblicità.”

Quello che ci si può domandare a questo punto è piuttosto se non sia la stessa ragazza a voler attirare ulteriori nuove attenzioni su se stessa. Ruby comunque spiega perché ha voluto comunicare la notizia:

“Voglio farlo sapere perché non mi fa piacere se poi dicono sui giornali che non mi hanno fatto entrare in un locale. Io ero stata invitata e poi mi hanno mandata via.”

A questo punto attendiamo una replica dalla discoteca, dove al momento hanno risposto solamente: “Il locale ora è chiuso”.