Non è nemmeno stata metabolizzata la notizia del suo matrimonio, ed ecco che Ruby Rubacuori stupisce nuovamente la stampa. A quanto rivelato da “Oggi”, la giovane marocchina sarebbe incinta di due mesi. La ragazza, infatti, è stata avvistata nei pressi di un centro ginecologico di Genova, specializzato proprio nella gestione delle gravidanze.

Galleria di immagini: Caso Ruby Rubacuori - Iris Berardi

Il padre, così come hanno tenuto a specificare le varie testate per evitare imbarazzanti equivoci, è Luca Risso, il 41enne imprenditore che Ruby si appresterà a sposare con rito civile fra tre settimane e con rito cattolico a giugno.

Non è, però, la prima gravidanza per la Rubacuori. Qualche tempo fa la marocchina aveva infatti ammesso di essersi sottoposta a una dolorosa procedura per l’aborto. Nel febbraio 2010, proprio in concomitanza con i primi avvistamenti da Silvio Berlusconi ad Arcore, Ruby è rimasta incinta dell’ex compagno Domenico Rizza. La giovane età e la relazione non solida, però, spinsero Karima El Mahroug, questo il suo vero nome, a rinunciare al figlio che portava in grembo:

“L’8 gennaio del 2010 abbiamo fatto l’amore per la prima volta. Io ero vergine. Dopo qualche giorno mi ha lasciata. Un mese dopo la rottura ho scoperto di essere incinta. Pensai di tenere il bambino ma poi mi convinsi che non era il caso.”

In definitiva, la Rubacuori non smette di stupire, cambiando continuamente maschera e destabilizzando, così, il pubblico che la osserva da diverse settimane. Prima minorenne troppo provocante e sessualmente connotata, poi la conversione cattolica a Kalispera e infine moglie e mamma. Con che altro ci stupirà Ruby?