Parte domani 6 aprile il processo Ruby che vede Silvio Berlusconi indagato per concussione e prostituzione minorile, e nonostante il Premier non si presenterà in tribunale, emergono nuove informazioni sul caso e, più nello specifico, riguardo alle ragazze che erano davvero presenti ad Arcore.

Lo scorso 15 marzo, i PM hanno chiesto alla direzione centrale anticrimine della polizia di verificare se i telefoni cellulari di 33 ragazze fossero davvero ad Arcore in determinati giorni, proprio quei giorni in cui Karima El Mahroug, in arte Ruby Rubacuori, si trovata a Villa San Martino.

Galleria di immagini: Le ragazze de L'Olgettina

Su 33 ragazze, 13 erano sicuramente presenti in quel periodo alle feste, e come riporta Leggo si tratta di Ioana Claudia Amarghioale, 21 anni; Lisney Barizonte, 26 anni; Maria Letizia Cioffi, di 33; Cuneta Gemma, 34; Marianna e Manuela Ferrera, 27; Marincea Florina, 28; Miriam Loddo, 28; Cinzia Molena, 32; Roberta Nigro, 34; Camila Sousa, 27; Alessandra Sorcinelli, 27, e Silvia Trevaini, 28.

Nicole Minetti in quei giorni ha avuto infiniti contatti con quelle ragazze: si parla di 572 chiamate con Alessandra Sorcinelli, 364 con la Loddo, 364 con la Barizonte, 112 con Cioffi, 90 con Nigro, 48 con Cinzia Molena, meno di venti con Trevaini e Amarghioale. E proprio a proposito di Silvia Trevaini, emergono novità sulla frequentazione della giornalista di Studio Aperto con Silvio Berlusconi.

In base al suo cellulare, risulta che la Trevaini sia stata ad Arcore solo la notte tra il 27 e il 28 febbraio, ma le indagini su di lei sarebbero parecchio approfondite in quanto risultano alcuni immobili importanti a suo nome, ma non è chiaro come li abbia comprati e se eventualmente aiutata da Berlusconi stesso. Come viene infatti spiegato, Silvia Trevaini ha una casa costosa al centro di Milano, e prima di acquistarla aveva venduto un immobile a Segrate a una società collegata a Berlusconi. Ci sono poi bonifici generosi a suo carico.

Silvio Berlusconi non è intercettabile per legge senza un’autorizzazione delle Camere, ma la sua voce è stata registrata da interlocutore di ragazze che in quel momento avevano il telefono sotto controllo. Si parla di Nicole Minetti, Marysthelle Polanco e Raissa Skorkina, ma soprattutto le telefonate interessanti riguardano la Minetti. Il Corriere della Sera riporta le telefonate, ove il Premier e la consigliera chiacchieravano di Ruby Rubacuori e di Michelle, denunciata da Ruby per induzione alla prostituzione.

I due ridono della cosa e parlano del caso, spiegando come vi siano diversi testimoni pronti a dichiarare come Ruby avesse mentito sulla sua maggiore età. Infine, una curiosità: i bookie inglesi credono che Silvio Berlusconi verrà assolto dalle accuse di concussione e prostituzione minorile nell’ambito del Rubygate.