Rupert Grint, il simpatico Ron Weasley della saga cinematografica di “Harry Potter”, ha vinto il premio “2011 BBC Teen Awards” come migliore attore inglese per l’interpretazione nell’ultimo film della seria nata dai libri della scrittrice J. K. Rowling.

Premiato alla Wembley Arena di Londra domenica pomeriggio, l’attore 23enne si è mostrato incredulo davanti all’ambito riconoscimento.

Galleria di immagini: Rupert Grint premiato dalla BBC come migliore attore

«Sono solo quello con i capelli rossi che sta in secondo piano, è incredibile!»

Modestia del giovane Rupert a parte, il personaggio di Ron Weasley è stato uno dei più amati della saga per la sua simpatia e spontaneità, e sono molti i fan che preferiscono l’attore dai capelli rossi al protagonista dei film vero e proprio Daniel Radcliffe.

Adesso che il ciclo di “Harry Potter” si è esaurito, Rupert sta lavorando ad altri progetti. Farà parte del cast della versione cinematografica della serie TV animata “Postman Pat”. Pare anche che prenderà parte al nuovo video musicale del giovane cantautore inglese Sheeran, attualmente ai primi posti delle classifiche musicali britanniche.

Nonostante il riconoscimento e la notorietà ottenuti nel corso degli anni, l’attore inglese si è sempre dimostrato con i piedi per terra e ben ancorato alla realtà, prova ne è la sua reazione alla premiazione.

Vedremo Rupert di nuovo sul grande schermo nella primavera del 2012, in un ruolo completamente diverso da quello in cui siamo stati abituati a vederlo fino a ora. Nel film “Comrade” interpreterà un pilota inglese abbattuto durante la Seconda Guerra Mondiale che si troverà costretto a dividere una cabina nelle fredde lande norvegesi assieme a un pilota delle linee nemiche.

Fonte: Just Jared.