Buone notizie per Russel Brand, che non sarà processato per l’aggressione a un paparazzo avvenuta circa un mese fa all’aeroporto di Los Angeles. Non che l’attore sembrasse molto preoccupato per la faccenda, infatti questi ultimi giorni l’hanno visto impegnato nel lancio del suo nuovo libro “My Booky Wook 2”.

In effetti se questa spinosa faccenda giudiziaria fosse andata avanti, l’ormai imminente matrimonio con Katy Perry sarebbe stato davvero a rischio. Per chi non ricorda il motivo dell’arresto, Brand si era inalberato un po’ troppo perché un fotografo stava per riprendere le parti intime della procace fidanzata.

Ma sembra proprio che Russel abbia un talento naturale per mettersi nei guai, infatti è stato sorpreso più di una volta a baciare non proprio castamente le sue tante ammiratrici. Questo è accaduto a Liverpool, dove l’artista stava presentando la sua ultima fatica editoriale e dove ha pensato bene di scambiare autografi con baci sensuali.

Ma cosa pensa Katy di questo atteggiamento un po’ troppo libertino del suo focoso compagno?

Solo pochi giorni fa si vociferava che la coppia di star fosse in attesa della prima cicogna, almeno secondo un messaggio ambiguo che la Perry ha inviato a Russel. Se mai deciderà di bacchettare Brand per questi baci azzardati, siamo sicuri che la mora star del pop lo farà attraverso Twitter.