Russell Brand è stato arrestato dalla polizia di New Orleans. Il suo crimine? L’attore ha distrutto l’iPhone di un fotografo lanciandolo da una finestra. Il reato è stato commesso il 12 marzo, ma il comico si è consegnato agli agenti soltanto un paio di giorni dopo, il 14 di questo mese.

Russell Brand ha quindi dovuto passare qualche ora dietro alle sbarre, sebbene adesso sia già stato rilasciato su pagamento di una cauzione. Il crimine da lui commesso è stato quello di essersela presa in maniera eccessiva nei confronti di un paparazzo, e soprattutto nei confronti del suo cellulare.

Galleria di immagini: Katy Perry e Russell Brand: evento di beneficenza

L’ormai ex marito di Katy Perry, da cui ha annunciato il divorzio alla fine del 2011, lunedì notte si è infatti arrabbiato pesantemente con un fotografo, gli ha preso l’iPhone e l’ha scaraventato da una finestra. Il “fattaccio” è avvenuto in quel di New Orleans.

In seguito all’incidente, la polizia cittadina ha emesso un mandato di arresto nei confronti di Russell Brand, che si è costituito e ha passato qualche ora in cella. L’attore è però già stato rilasciato, su pagamento di una cauzione da 5.000 dollari. Accusato di danneggiamento alla proprietà personale, Russell ha dovuto inoltre pagare un risarcimento di 240 dollari al paparazzo per il cellulare. Il comico è stato visto lasciare la stazione di polizia di New Orleans insieme alla sua nuova misteriosa fiamma.

Fonti: HollywoodLife, DailyMail