Russell Brand torna a far parlare di sé, ma questa volta non per il suo discusso divorzio dalla popstar Katy Perry, bensì per Robert Pattinson. Il comico inglese in un recente spettacolo ha infatti preso ironicamente di mira proprio il protagonista della saga di “Twilight”.

Russell Brand lo scorso sabato 5 maggio se l’è presa con Robert Pattinson durante una performance comica. L’ormai ex marito di Katy Perry si è esibito in uno spettacolo ad Atlantic City e il bersaglio preferito delle sue battute è stato l’attore di “Bel Ami” e del nuovo film di David Cronenberg “Cosmopolis”.

Galleria di immagini: Katy Perry e Russell Brand: evento di beneficenza

Il comico inglese ha cominciato affermando che non aveva idea di cosa fosse “Twilight” quando ha condotto la cerimonia degli MTV Movie Awards nel 2009:

«Non sapevo cosa fosse “Twilight”… Ma potevo capire dallo sguardo sulle facce delle persone che era qualcosa di importante. Ma Robert Pattinson se sei giovane può risultare eccitante, forse a causa della sua struttura ossea o perché rappresenta il sesso all’ultima moda.»

Russell Brand si è quindi scatenato sulla tematica vampiresca e ha continuato a prendere di mira il povero Robert:

«Immagino che ci siano pro e contro nell’uscire con un vampiro. Il lato negativo è che puoi vederlo solo di notte e non avrai mai un matrimonio in Chiesa. Se siete a corto di prodotti sanitari, il vostro partner sarà felice di aiutarvi a rendere il vostro periodo peggiore del mese, il suo migliore. Immaginate quella volta che ho beccato Robert nel bagno delle signore con la sua mano nel piccolo…»

Russell Brand è stato divertente oppure si è spinto troppo in là nelle sue battute su Robert Pattinson? Sarà per via della sua amicizia con Katy Perry?

Fonte: HollywoodLife