Campione nel nuoto e anche a tavola: Ryan Lochte, uno dei più forti nuotatori al mondo, ha postato sul proprio profilo Twitter una foto in cui fa stretching prima di consumare il suo “pranzetto” post allenamento, un menù da 10mila calorie.

Per recuperare le energie dopo una giornata in piscina, Ryan si concede la bellezza di 24 cosce di pollo, una teglia intera di maccheroni al formaggio e una trentina di asparagi come contorno.

Sarà questo il segreto che gli ha fatto ottenere 11 medaglie olimpiche con 5 ori, 23 medaglie mondiali (15 ori) più altre 30 in vasca corta (qui gli ori diventano 20)? Se è così, farebbe bene a continuare con il suo “ferreo regime  dietetico” dove lo aspetta il duello con il rivale Michael Phelps.