Quale migliore occasione della sconfitta del Pdl alle elezioni amministrative per fare ironia su Silvio Berlusconi? Deve aver pensato a questo Ryanair che, sulla homepage del proprio sito Internet, ha deciso di pubblicare un’immagine più che eloquente.

Per promuovere i nuovi voli a soli 12 euro, infatti, la nota compagnia aerea low cost ha deciso di utilizzare un’immagine affranta del Premier, conseguente alla sconfitta ai ballottaggi, accompagnata da una nuvoletta fumettistica dai rimandi al bunga bunga:

Galleria di immagini: Silvio Berlusconi, Famiglia Cristiana

“Solo una cosa mi tirerebbe su in questo momento…”

Qualche rigo sotto, la risposta a tutti i mali presidenziali la fornisce Ryanair stessa:

“Una scappatella, 12 euro con Ryanair!”

Come prevedibile, il banner pubblicitario ha iniziato a circolare velocemente sui social network, dove è già diventato un tormentone. Una mossa forse azzardata quella del colosso low cost dell’aviazione che, come lecito prevedere, non farà altro che accendere fitte polemiche politiche. Nel frattempo, però, la società sfrutta questa boutade per aumentare il proprio potenziale, visto che il sito risulta essere cliccatissimo e, data l’enorme attrazione d’utenza, anche parecchio rallentato.

Le presunte prodezze sessuali di Berlusconi sono ormai sulla bocca di tutti e, ovviamente, sono diventate il cavallo di battaglia della satira. Lo scandalo del bunga bunga, dove la figura del Presidente del Consiglio è emersa con prepotenza dall’accusata frequentazione di un numero imprecisato di escort, ha dato il via libera alle più svariate battute. Ryanair non ha fatto altro che cavalcare quest’onda, dimenticandosi però di non essere né un comico né un utente qualsiasi del Web, bensì un operatore commerciale riconosciuto in tutto il mondo. Non resta che chiedersi, di conseguenza, se la compagnia aerea non subirà delle ripercussioni legali per questo gesto.

Sempre sul tenore “scappatella”, e dalla ironia decisamente più intrigante, vale la pena ricordare l’intervento di Geppi Cucciari che, durante lo speciale elezioni di La7 per i ballottaggi, ha motivato l’assenza di dichiarazioni di Berlusconi dalla Romania con un non meglio precisato impegno con una misteriosa “Svetlana”. Di seguito, il video.