Spesso e volentieri si parla di sensibilità femminile, ebbene, avete giusto l’occasione per dimostrare che la sensibilità delle donne è vera e che va oltre la lacrima davanti ad un film particolarmente toccante.

Sabato 13 febbraio, infatti, è la X Giornata di Raccolta del Farmaco, il cui slogan di quest’anno è “Dona un farmaco a chi ne ha bisogno”, che è ciò che fondamentalmente vi viene rischiesto di fare.

Dare il proprio contributo all’iniziativa è molto semplice, vi basterà recarvi in una delle 3000 farmacie distribuite in più di 1200 comuni che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, dove potrete acquistare un farmaco da banco e donarlo a chi vive ai limiti della sussistenza.

A consigliarvi quale prodotto acquistare ci penseranno gli stessi farmacisti che terranno ovviamente conto della domanda degli enti assistiti.

L’iniziativa è promossa come gli altri anni dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Compagnia delle Opere- Opere Sociali e si svolge con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio del Segretariato Sociale della Rai e della Fondazione Pubblicità Progresso.

Scopo della Giornata è aiutare le persone indigenti rispondendo in primis al loro bisogno farmaceutico, ma anche ricordare l’importanza della condivisione e della solidarietà in una società civile.

E chi meglio di noi donne, che siamo in grado di donare la vita, può conoscere la gioia che può dare il semplice atto di donare a chi ha bisogno?